Rapido e per niente complicato

PassThru

Rapido e per niente complicato

Il filo diretto ai portali dei costruttori di auto

  • Accesso diretto a tutti i dati disponibili intorno alla diagnosi e al servizio di manutenzione
  • Come soluzione stand-alone mega macs PC x-Change
  • Utilizzabile anche con mega macs 66, mega macs 56, mega macs 42 SE, mega macs PC

Sommario

PassThru

PassThru rappresenta il filo diretto con tutti i dati necessari, che i produttori OE devono mettere a disposizione, riguardanti diagnosi, servizio di manutenzione e ispezione per veicoli a norma Euro 5/6. La soluzione ideale per accedere in modo rapido e semplice ai dati originali dei costruttori e per completare i sistemi di diagnosi già esistenti in officina - per rimanere capaci di agire in qualsiasi momento.

Le officine che dispongono già di un mega macs 66, un mega macs 56, un mega macs 42SE oppure di una soluzione software mega macs PC possono ovviamente utilizzare il modulo interfaccia veicolo (VCI) come interfaccia PassThru. Conviene comunque investire un po' di più e decidersi per la soluzione mega macs PC x-Change come complemento del sistema di diagnosi già esistente. Il motivo principale sta nel fatto che la sovrascrizione dei dati dai portali dei costruttori può richiedere diverse ore. Durante questo tempo, lo strumento di diagnosi non è a disposizione per effettuare altri lavori. Altre riparazioni devono aspettare e si accumulano. Questo rallentamento dei lavori costa soldi e può far alterare i tuoi clienti. Se vuoi andare sul sicuro, mega macs PC x-Change rappresenta una soluzione preziosa e si ammortizza in tempo di niente.

Downloads

Scarica qui la guida all'installazione per il driver che ti interessa:
Tutti i file (.zip)

Informazione costruttore (OEM)

Assistenza di installazione

La funzione PassTHru può essere utilizzata in abbinamento con uno strumento di diagnosi di Hella Gutmann Solutions sui veicoli di seguito indicati e omologato per il mercato europeo a partire di EURO 5:

Audi, BMW, Chevrolet, Ford, Lexus, Mercedes, Mini, Opel, Renault, Seat, Skoda, Smart, Toyota, Volkswagen

Nella tabella di seguito riportata si trovano elencati i siti internet di alcuni produttori e importatori di veicoli. In tal modo hai la possibilità di accedere in modo mirato al sito giusto per raggiungere le relative informazioni di riparazione e di manutenzione secondo la categoria 1 (Informazioni su riparazione e manutenzione generali e rilevanti per la sicurezza) e la categoria 2 (Informazioni su riparazione e manutenzione rilevanti in caso di furto).

Le liste e le ricerche di seguito elencate sono state redatte e svolte in buona fede. Hella Gutmann Solutions non si assume nessuna responsabilità né la garanzia per l'esattezza e la completezza di tutti i dati e dichiarazioni pubblicati sui siti web. Inoltre, Hella Gutmann Solutions non è responsabile nè per i link ai portali dei costruttori di auto né per i contenuti messi a disposizione da questi portali.

Abarth: www.technicalinformation.fiat.com
Alfa: www.technicalinformation.fiat.com
Audi: www.erwin.audi.com
Bentley: www.erwin.bentleymotors.com
BMW: https://oss.bmw.de/index.jsp
Citroen: www.service.citroen.com
Fiat: www.technicalinformation.fiat.com
Ford: www.etis.ford.com/home.do
Honda: www.techinfo.honda-eu.com
Hyundai: www.service.hyundai-motor.com
KIA: www.kia-hotline.com
Lamborghini: www.erwin.lamborghini.com
Lancia: www.technicalinformation.fiat.com
Lexus: www.lexus-tech.eu
Mazda: www.portal.mazdaeur.com
Mercedes: www.service-and-parts.net
Mini: https://oss.bmw.de/index.jsp
Opel: www.opel-tis.eur.gm.com/imtportal
GM: www.opel-tis.eur.gm.com/imtportal
Saab: www.opel-tis.eur.gm.com/imtportal
Peugeot: www.public.servicebox.peugeot.com
Porsche: www.techinfo2.porsche.com/PAGInfosystem/VFModuleManager?Type=GVOLogin&lk=ELSE
Renault: www.infotech.renault.com
Dacia: www.infotech.renault.com
Seat: www.erwin.seat.com
Skoda: www.erwin.skoda-auto.cz
Smart: www.service-and-parts.net
Subaru: www.techinfo.subaru.com
Suzuki: www.serviceportal-suzuki.eu
Toyota: www.techdoc.toyota-europe.com
Volvo: www.vccs.volvocars.se/wsguide
Volkswagen: https://erwin.volkswagen.de

L'utilizzo simultaneo di più portali di diversi costruttori sullo stesso PC può provocare problemi. Secondo la nostra esperienza, è comunque possibile combinare alcuni costruttori di auto. In funzione dell'utilizzo, anche di altri programmi, questa combinazione può avere delle ripercussioni negative. Per questo raccomandiamo, nel caso ideale, di utilizzare un solo costruttore di auto per PC. Una partizione del hard disk di un PC con dei sistemi operativi separati sarebbe anche una opzione. In ogni caso sono da rispettare i requisiti di sistema dei costruttori di auto.

 

Nell'ambito della registrazione sui loro portali, i costruttori/importatori di automobile possono richiedere i seguenti dati:

Categoria 1

  • Nome e indirizzo dell'officina
  • Nome del collaboratore (eventualmente anche l'indirizzo e-mail)
  • Dati per la fatturazione
  • Partita IVA dell'officina
  • Accettazione delle Condizioni generali di contratto dello specifico costruttore/importatore di auto


Categoria 2

L'accesso alle informazioni su riparazione e manutenzione rilevanti in caso di furto sono state stabilite dalla Commissione Europea per la prima volta nel regolamento Euro 5 ed Euro 6. Per ottenere queste informazioni su riparazione e manutenzione l'officina deve sostenere un processo di riconoscimento e autorizzazione. I requisiti previsto sono i seguenti:

  • Registrazione dal rispettivo costruttore di auto secondo la categoria 1
  • Designazione della persona/delle persone autorizzata/e all'accesso
  • Fotocopie dei documenti di riconoscimento dell'azienda e fotocopia della carta d'identià della persona/delle persone autorizzate all'accesso
  • Estratti del casellario giudiziale dell'imprenditore e della persona/delle persone autorizzate all'accesso
  • Contratto/contratti di lavoro della persona /delle persone autorizzate all'accesso
  • Assicurazione di responsabilità civile dell'impresa
  • Indirizzo aziendale
  • Autorizzazione sull'uso terreno come officina per autoveicoli
  • Osservanza dei processi amministrativi

Hai delle domande su PassThru?

PassThru definisce la funzione di programmazione delle centraline in conformità all'ordinanza Euro 5. Dal primo marzo 2010, tutti gli OEM sono tenuti a fornire alle officine indipendenti tutte le informazioni tecniche di riparazione necessarie per consentire la riprogrammazione delle centraline. PassThru permette di stabilire una connessione diretta tra il veicolo trattato in officina e il costruttore, in modo da poter installare la nuova software disponibile per le centraline.

L'ordinanza Euro 5, oltre al livello consentito dei valori limite dei gas di scarico, regola anche la trasmissione delle informazioni degli OEM alle officine. Dall'entrata in vigore della norma, tutti i manuali di servizio, istruzioni tecniche, schemi elettrici, codici guasti, informazioni per l'identificazione sicura del veicolo nonché le informazioni sugli attrezzi speciali devono essere resi accessibili.

La norma SAE-J2534 definisce lo standard internazionale per la base di comunicazione della programmazione delle centraline installate sul veicolo. Ogni interfaccia PassThru resa disponibile da Hella Gutmann è stata sviluppata e creata nel rispetto dello standard J2534.

Gli OEM indicano diversi requisiti per l'utilizzo dei loro portali e, di conseguenza, per la programmazione delle centraline. I requisiti di utilizzo sono consultabili sui siti web dei specifici costruttori.

L'utilizzo di PassThru richiede la disponibilità del mega macs PC, mega macs 42SE, mega macs 56 o mega macs 66 con la versione software 49 SP 1 e un PC con accesso a internet. Inoltre, il veicolo deve essere alimentato esternamente da un caricatore con tensione continua.

PC utilizzato:
la versione software dello strumento di diagnosi e del setup di HGS PassThru devono corrispondere. Le versioni software possono essere scaricate dal sito web di Hella Gutmann Solutions.
mega macs PC, mega macs 42SE, mega macs 56:
il VCI deve essere connesso via porta USB del PC utilizzato (non utilizzare una connessione senza fili) e inserito nell'interfaccia OBD del veicolo. Il PC utilizzato dev'essere connesso a internet tramite cavo LAN (l'utilizzo di una connessione WLAN è anche possibile se stabile); in caso di utilizzo di un laptop è necessario assicurare l'alimentazione elettrica tramite una fonte elettrica esterna. Disattivare la funzione standby automatica e lo spegnimento automatico del PC utilizzato.
mega macs 66:
il modulo DT66 va inserito nello spazio modulo del mega macs 66 e connesso per mezzo cavo alla presa OBD del veicolo. Il mega macs dev'essere connesso direttamente via porta USB al PC utilizzato (non utilizzare una connessione WLAN). Il PC utilizzato deve essere connesso ad internet per mezzo di cavo LAN (l'utilizzo di una connessione WLAN è anche possibile se stabile); in caso di utilizzo di un laptop è necessario assicurare l'alimentazione elettrica tramite una fonte elettrica esterna. Disattivare la funzione di standby automatico e lo spegnimento automatico del computer utilizzato.

Collegare gli strumenti come descritto al punto "Errore! Fonte di riferimento non trovata.". Accendere il quadro e avviare il programma >Test di comunicazione PassThru HGS<. Adesso fare clic sul pulsante >Avviare il test<. Test di connessione tra PC - VCI (mega macs 66) e veicolo in corso (indicazione per mezzo di frecce verdi o rosse). Una descrizione dettagliata del test di comunicazione PassThru HGS e dell'eliminazione di problemi può essere consultata nel manuale d'utente.

La programmazione dev'essere attivata sul portale del costruttore in questione. Nel portale è necessario aprire un account. I costi per questa funzione variano in base al costruttore. La brochure >Informazioni relative all'accesso ai dati tecnici dei costruttori< del ZDK fornisce un quadro complessivo attuale e ben strutturato dei siti web dei costruttori di auto.

1. Il PC non deve essere spento o messo nel modo standby.
2. Il PC non deve essere utilizzato per altri lavori.
3. La firewall dev'essere disattivata o configurata (proxy).
4. La connessione LAN non dev'essere interrotta.
5. Durante l'operazione, lo strumento di diagnosi non può essere utilizzato per altri lavori sul veicolo.
6. Il veicolo dev'essere connesso ad una fonte di corrente esterna.
7. Altri utilizzatori elettrici presenti nel veicolo dovrebbero essere spenti (tenere conto delle indicazioni OEM).
8. La connessione USB non dev'essere interrotta.

Dopo la programmazione, salvo indicazione diversa sul portale del costruttore, spegnere il quadro per almeno 30 secondi. Dopo la riaccensione del quadro, eseguire un test di sistema completo, leggere la memoria guasti e cancellare eventuali codici errori memorizzati. Durante la programmazione possono verificarsi degli errori tipici del sistema. La rimessa in circolazione del veicolo dopo la programmazione dev'essere sorvegliata attentamente, secondo il caso è necessario eseguire un percorso di prova. In ogni caso, seguire precisamente le indicazioni del costruttore specifico per evitare un difetto della centralina programmata.

Niente! Basta la disponibilità di un mega macs PC, mega macs 42 SE, mega macs 56 o mega macs 66 con la versione software 49 (SP1).

I costruttori di auto fatturano costi diversi per l'utilizzo dei loro portali. Ogni costruttore di auto dispone di un portale specifico. La brochure >Informazioni relative all'accesso ai dati tecnici dei costruttori< del ZDK fornisce un quadro complessivo attuale e ben strutturato dei siti web dei costruttori di auto.

Un accesso internet ad alta velocità non è obbligatorio, ma fortemente consigliato. La durata di scaricamente del software dal server del costruttore dipende molto dalla velocità di connessione disponibile: più rapida è, meno tempo richiede il download.

La programmazione dipende dal bus veicolo attraverso il quale avviene la comunicazione. Il CAN-bus è significativamente più rapido della linea K. La durata dipende inoltre dalla potenza del PC utilizzato e dal volume dei dati da sovrascrivere. Questo volume può variare da pochi kilobyte a diversi megabyte.

Si distinguono tre casi:

1. Se si verifica un errore durante la riprogrammazione, il software originariamente memorizzato della centralina è riutilizzato solo se la funzione di ripetizione è supportata. Questa procedura permette di aggiornare la centralina con l'utlima versione software disponibile. In questo caso, il processo di programmazione richiede solo più tempo rispetto a quello che avviene senza errore.

2. Se la funzione di ripetizione non è supportata, il processo di programmazione è interrotto in caso di verifica di errore. Se la programmazione non è rescindibile e quindi non è possibile ritornare allo stato iniziale della centralina, essa non può essere aggiornata. La funzionalità della centralina rimane intatta.

3.Se la funzione di ripetizione della programmazione non è supportata, la procedura sarà interrotta e la programmazione richiede più tempo. Se non è possibile riprendere la procedura di programmazione, la funzionalità della centralina sarà disturbata. In questo caso, la funzionalità della centralina non è assicurata ed sarà necessario sostituirla.

L'utilizzo simultaneo di più portali di diversi costruttori sullo stesso PC può provocare problemi. Secondo la nostra esperienza, è comunque possibile combinare alcuni costruttori di auto. In funzione dell'utilizzo, anche di altri programmi, questa combinazione può avere delle ripercussioni negative. Per questo raccomandiamo, nel caso ideale, di utilizzare un solo costruttore di auto per PC. Una partizione del hard disk di un PC con dei sistemi operativi separati sarebbe anche una opzione. In ogni caso sono da rispettare i requisiti di sistema dei costruttori di auto.

Informazione costruttore (OEM)

Con il suo nuovo aggiornamento del software, Hella Gutmann Solutions GmbH ("HGS") offre ai suoi clienti la funzione HGS-PassThru. L'utilizzo di HGS-PassThru presuppone l'accettazione delle condizioni di utilizzo di seguito riportate, altrimenti l'utilizzo non sarà possibile. L'utilizzo di tutte le restanti funzionalità rimane intatto.

Funzionalità di HGS-PassThru

A intervalli regolari, i costruttori d'automobili mettono a disposizione degli aggiornamenti software per i moduli elettronici di controllo installati nella gamma dei loro veicoli. Per poter effettuare l'aggiornamento, l'officina deve prima scaricare dal portale internet del costruttore in questione l'aggiornamento richiesto sul computer in officina (PC, portatile, tablet o altro). Una volta scaricato, l'aggiornamento può essere trasmesso via "HGS-PassThru" al veicolo trattato in officina. L'intera procedura dell'aggiornamento, che avviene attraverso la sovrascrizione dei dati, è chiamata "procedura flash". Nell'ambito di questa procedura, HGS-PassThru ha il compito di trasmettere i dati dal computer in officina al veicolo trattato in officina.

Informazione costruttore (OEM)

Esclusione della responsabilità e limitazione della responsabilità

HGS non è l'autore dei dati da trasmettere. HGS non è responsabile per:

  • la trasmissione di dati dal portale del costruttore al computer utilizzato (PC, portatile, tablet o altro).
  • il contenuto e la completezza dei dati trasmessi via HGS-PassThru dal computer al veicolo trattato.
  • l'alimentazione elettrica necessaria per la procedura di transito di dati.
  • i cavi di trasmissione dati necessari per la procedura di transito di dati, a meno che non siano stati forniti da HGS.

Conformemente a quanto sopra esposto, HGS non si assume alcuna garanzia per quanto riguarda né la correttezza e l'idoneità dei dati summenzionati, né il funzionamento dei processi suindicati. La garanzia e la responsabilità di HGS è anche esclusa in caso di danni causati dall'utente per inosservanza totale o parziale delle indicazioni specificate dal punto 3.

Quanto al resto, la responsabilità di HGS è limitata ai casi di premeditazione e grave negligenza. In quest'ultimo caso, l'esclusione della responsabilità non è valida in caso di ferimento colposo della vita, dell'incolumità e della salute.

Requisiti necessari per l'utilizzo di HGS-PassThru

Durante l'operazione di riprogrammazione ('flashing') di una centralina, il veicolo dev'essere necessariamente alimentato da un caricabatteria esterno appropriato (seguire le indicazioni fornite sul portale internet del costruttore in questione); un'alimentazione insufficiente può provocare l'interruzione del trasferimento dati. Prima di ogni operazione di 'flashing' di una centralina, l'utente di HGS-PassThru deve assicurarsi di rispettare i seguenti punti:

  • il PC utilizzato deve disporre di una connessione internet che risponde alle esigenze indicate sul portale internet del costruttore in questione.
  • il PC utilizzato deve disporre della versione software più attuale del portale del costruttore (programma di base e campo di diagnosi).
  • il software e il hardware utilizzati per l'operazione di 'flashing' delle centraline, come pure tutte le informazioni inserite nel PC utilizzato per effettuare questo processo, devono rispondere alle esigenze indicate sul portale del costruttore. L'utente deve utilizzare gli accessi/le informazioni/i codici ID di sicurezza richiesti e specificati sul portale internet del costruttore in questione (programma di base e campo di diagnosi).
  • l'utente deve rispettare tutte le indicazioni di sicurezza specificate dal costruttore.
  • durante tutta la procedura di 'flashing', il quadro deve rimanere spento, salvo indicazioni esplicitamente differenti fornite sul portale del costruttore in questione.
  • l'utilizzo esclusivo di connessioni via cavo dal computer al veicolo interessato (escluse le connessioni remote senza cavo); tali connessioni via cavo devono essere separati solo al termine della procedura di 'flashing', salvo diversa espressa indicazione sul portale del costruttore.
  • tutte le connessioni via cavo devono essere intatte.
  • prima di avviare l'operazione di 'flashing', tutti i guasti elettrici eventualmente presenti sul veicolo trattato devono essere eliminati.
  • prima di avviare l'operazione di 'flashing', tutti gli strumenti HGS devono disporre dell'ultima versione software disponibile.

Hai delle domande?

Nella rubrica FAQ rispondiamo a tutte le tue domande. Scopri l'intero mondo di soluzioni Hella Gutmann.

Hai delle domande?
Rubrica FAQ

Carriera

Siamo sempre alla ricerca di nuovi collaboratori svegli. Cogli l'occasione e presenta la tua candidatura.

Carriera
Offerte attuali

Novità

Nella nostra area >Novità< puoi trovare tutte informazioni più attuali sul mondo di soluzioni Hella Gutmann Solutions.

Novità
Area >Novità<

UNSERE PARTNER FÜR IHREN ERFOLG IN DER WERKSTATT

Login

Inserire username e password per effettuare il login:

Dimenticato la password?

Jetzt registrieren